Ultimi videoblog dal canale

Un tuffo nella coscienza cristica – meditazione in diretta

Questa sera alle 20:30 in diretta <3

parleremo della coscienza dei grandi maestri e mediteremo insieme per l’evoluzione spirituale dell’umanità e del pianeta Terra.

seminario IL CONTATTO CON LA GUIDA INTERIORE – con Marina Tonini e Sennar Karu

DOMENICA 26 LUGLIO – MILANO – seminario esperienziale di tutta la giornata. Il contatto con la guida interiore.

Scopri la tua innata capacità di ricevere la guida e la saggezza del Sé superiore e allineare la vita al suo più alto scopo. Con lavoro pratico di allineamento interiore e sblocco emozionale attraverso tecniche e strumenti specifici tra cui l’analisi grafologica, la scrittura ispirata, il “channeling” e la meditazione come mezzo di dialogo interiore.

quota individuale 35€
prenotazioni e info eventi@coscienzanuova.net

11693823_496450743844366_7409716586924667558_n

LA MANIFESTAZIONE DELL’ABBONDANZA – seminario a donazione a milano

 

DOMENICA 19 Luglio 2015 A MILANO – seminario a donazione di tutta la giornata – capire e manifestare l’abbondanza. Comprendi davvero cos’è l’abbondanza? L’abbondanza è uno stato interiore, amore radiante che si manifesta rendendo disponibile tutto ciò di cui necessitiamo al momento perfetto e al ritmo con il divino se siamo nel flusso <3

11707700_496450727177701_3401329668922119268_n

POTENTE ESERCIZIO DI RICALIBRAZIONE E GUARIGIONE INTENZIONALE CON L’AIUTO DELLE ENERGIE DIVINE

Poco prima, durante la meditazione, in uno stato di coscienza espanso, sono stato avvolto da ondate di energia di amore, guarigione e forza spirituale che da un punto infinito si diffondevano in modo concentrico e attraversavano me e l’intera creazione. In quel momento ero uno con tutta l’esistenza e da quello stato di coscienza percepivo l’unica verità possibile.. che esiste soltanto la benevolenza e l’amore infinito della fonte divina che si diffonde ovunque e attende che ognuno di noi sia in ascolto per riconoscerla, riceverla e ricordarla. Tornando da quello stato di coscienza, dalla coscienza divina universale e dalle nostre amorevoli guide che la abitano, mi è stato dato questo esercizio potente di guarigione che tutti noi possiamo fare e che vi prego di condividere per il massimo bene universale. <3

Quali essere divini siamo dotati della facoltà dell’uso dell’energia e possiamo utilizzare l’energia divina universale per chiedere la nostra guarigione a livello fisico, emozionale, mentale e spirituale. Possiamo usare l’energia divina dell’universo per trasmutare ogni memoria di sofferenza, separazione e conflitto così da favorire l’evoluzione personale ed universale, l’allineamento dell’universo ad un maggiore stato di perfezione ed integrità poiché noi in verità siamo l’universo. Sono benedette quelle azioni consapevoli di auto guarigione e illuminazione interiore compiute nell’interesse non solo di se stessi ma dell’universo intero. Vale a dire che se noi prendiamo del tempo per usare l’energia divina per migliorare noi stessi e quindi l’universo otterremo grandi benefici e opereremo grandi cambiamenti cosmici.

Oggi siamo sufficientemente consapevoli da poter accedere ed usare coscientemente il dono della guarigione intenzionale. Oggi abbiamo la possibilità di trasmutare in un solo colpo un mucchio di zavorra antica e trasformarla in luce, consapevolezza e amore.

Prima di tutto ci mettiamo in meditazione, prendendoci qualche momento per stare in solitudine, in silenzio e in allineamento interiore. Facciamo dei respiri profondi e ci rilassiamo in una posizione comoda e seduta. Chiudendo gli occhi osserviamo l’oscurità dell’universo interiore. Ad ogni respiro siamo sempre più calmi, centrati e rilassati. Iniziamo a percepire la presenza divina in noi, sappiamo di essere quella, sappiamo di non essere mai divisi da quella e facciamo pieno posto nella nostra vita per accoglierla. Invochiamo la presenza divina e accettiamo la meravigliosa esperienza di essere uno con lei. Accogliamola. Ora sentiamone l’energia. L’energia che emana dalla presenza divina è perfetto amore. Si tratta di onde di infinito amore e sconfinata intelligenza luminosa. Lasciamoci penetrare completamente da queste onde di luce, sentiamole mentre operano un miracolo divino.

Ora chiediamo con grande amore e fiducia:

“Invoco e chiedo la guarigione del mio intero essere a livello fisico, emozionale, mentale e spirituale e chiedo che siano raccolte e tramutate in luce, amore, saggezza e consapevolezza tutte le memorie di paura, sofferenza e separazione create in ogni luogo ed in ogni tempo, dall’inizio della mia creazione fino al perfetto ricongiungimento con la fonte divina. Chiedo la guarigione e l’armonizzazione di ogni relazione e interazione umana in ogni tempo e spazio, dall’inizio della mia creazione fino al perfetto ricongiungimento con la fonte divina, affinché la mia vita e l’universo possano essere amore e armonia perfetta. Chiedo tutto questo per il mio massimo bene ed il massimo bene di tutti a livello universale ed affido all’intelligenza divina l’intero processo affinché operi tutte le correzioni necessarie affinché il mio intero essere sia armonia e amore perfetto”

prendiamoci qualche momento meditativo per assorbire, percepire e sentire il processo di trasmutazione.

Dopo di ché ringraziamo e onoriamo l’energia divina e la fonte per le enormi possibilità di guarigione e trasformazione e ringraziamo l’universo per la cooperazione e lo scambio amorevole.

Infine prendiamoci la giornata o qualche ora per restare soli con noi stessi, godere della nostra compagnia, del ritrovato equilibrio e della bellezza di ciò che noi realmente siamo: perfetto amore, e perfetta armonia.

<3

I cristalli della nuova Energia – seminario a donazione libera a VICENZA

Domenica 21 giugno 2015 alle 10 presso Hotel Glamour in via Valsugana 90, Cassola (VI) Terremo un seminario a libera donazione di tutta la giornata sull’uso delle energie cristalline per manifestare equilibrio, guarigione e cambiamenti positivi.

posti limitati prenotazione richiesta

cristalli2106small

Un messaggio di Luce

“Ogni essere umano sulla Terra può oggi scoprire se lo desidera la potente unione tra il suo cuore individuale, il sé, è il grande cuore cosmico, il Sé, poiché le energie che stiamo sostenendo verso il piano divino per la Terra aiutano ogni anima di buona volontà a liberarsi degli schemi e delle limitazioni del vecchio ciclo. Questo è realmente per voi un meraviglioso periodo di grazia spirituale dove le forze dell’essere lavorano per sintonizzare il vostro pianeta e la coscienza dell’umanità ad una più elevata sorgente di informazioni e vibrazioni galattiche. Nel vostro tempo attuale è sufficiente esprimere il desiderio dal vostro cuore di conoscere amore ed unità per avviare il processo trasformativo in voi, poiché il desiderio e l’intento sono una chiamata e una richiesta specifica alle forze del piano divino di intervenire nella vostra vita per attuare la grande trasformazione. Le forze del piano divino sono qui per Voi, con il grande compito di “rendere giustizia” ossia elevarvi alla verità e alla luce che siete, se lo chiedete e lo desiderate. Le forze del piano divino possono operare se unite la vostra individuale volontà a quella divina. La scelta è la chiave d’accesso. La vostra volontà sia la volontà divina, per operare il grande miracolo. Oggi tutti gli esseri umani godono del tempo di grazia di questa transizione dal precedente al successivo ciclo evolutivo del pianeta Terra. Per questo nessun essere umano che lo desidera realmente sarà lasciato indietro. La scelta di proseguire determina un immediato innalzamento del livello vibratorio e l’apertura a livelli più profondi dell’essere, stati di coscienza, dimensioni, strati del dna e sinapsi neurali addormentati dai tempi di Lemuria. Sintonizzare il vostro cuore individuale con il grande cuore cosmico è un atto di fiducia, amore e potenza. Se lo desiderate con cuore sincero sarete aiutati. Quelli tra di voi che stabiliscono in se stessi la volontà di mutare il proprio ciclo esistenziale separato e duale in favore di un nuovo modo di essere che comprenda gli altri e l’energia del gruppo ricevono una spinta enorme verso la realizzazione del pieno potenziale spirituale possibile all’interno della dimensione fisica del mondo materiale. Tempi come i vostri sono opportunità galattiche e celesti che si verificano raramente nell’arco di vita di un sistema planetario. Molti di voi hanno atteso questo momento come opportunità per tornare alla casa celeste che è semplicemente lo stato di consapevolezza della divinità interiore. La casa è la verità. La casa è la comprensione della natura dell’essere. La casa è il centro da cui esplorate la grande vita. Questa casa che è la Nostra casa nel cuore divino vi chiama al risveglio, vi ricorda che è tempo di tornare.. che è tempo di essere nuovamente ciò che siete sempre stati.. è tempo di far splendere la vostra luce. Siate coscienti dell’enorme potenzialità del vostro momento e utilizzatelo per compiere il salto che avete desiderato tanto a lungo. RICORDATE CHE OGNI CHIAMATA SARA’ ASCOLTATA e che ogni vostra richiesta di aiuto per la vostra evoluzione avrà la priorità. Chiedete e vi sarà dato. Chiedete l’aiuto necessario a trasformare voi stessi. Chiedete alla grazia di prendere con sé il vecchio fardello e trasformarlo in ali di libertà. Volate oggi figli della luce, perché il volo è il vostro diritto divino.”

Messaggio ricevuto da Sennar Karu

Gli Arturiani – comprendere e gioire l’esperienza del tempo lineare

Benvenuti amici, siamo gli Arturiani. Ci colleghiamo a voi per onorarvi e salutarvi nell’energia dell’UNO che siamo. Abbiamo lavorato molto nel tempo lineare per evolverci al nostro stadio attuale, per questo conosciamo le dinamiche che vivete e desideriamo fornirvi un supporto alla comprensione. Vogliamo sappiate innanzitutto che la bellezza del tempo lineare sta essenzialmente nell’esperienza. Il tempo è la misura necessaria per giungere da uno stato ad un altro, per compiere una trasformazione, un’operazione o uno spostamento all’interno della dimensione materiale. Il tempo come unità di misura è direttamente proporzionale alla densità vibratoria dell’energia. Poiché la materia densa è energia che vibra alla velocità più lenta ( ma non è immobile ) l’intervallo che occorre per determinare un effetto è considerevole. Così vedete che i cambiamenti che desiderate nel vostro mondo richiedono ciò che percepite come un tempo molto grande. Il tempo in effetti è una percezione mentale, la dilatazione che scandisce il fluire tra un’esperienza e l’altra. Esiste tuttavia un’importante distinzione tra il tempo “reale” della vostra dimensione ed il tempo “sociale”. Il tempo “reale” è il nastro sul quale ogni esperienza si realizza, ed effettivamente esso scorre senza che qualcuno debba necessariamente averne consapevolezza. Pensate ai bambini del vostro mondo, specialmente durante i primi tre anni. Essi vivono la vita in modo intuitivo ed istintivo senza consapevolezza del tempo. Il tempo “reale” fluisce dalla vostra parte del velo semplicemente e senza interruzioni. Che ne siate consapevoli o no vivete il susseguirsi delle esperienze e imparate da esse migliorando il vostro contatto con la parte divina e spirituale avanzando così sul sentiero che conduce alla perfezione.  Esistono pianeti come il vostro abitati da popolazioni umane che hanno già realizzato una comprensione assai “reale” del tempo. Accettano il fluire e la ciclicità dell’universo  e per questo vivono in grande armonia in ciò che voi chiamate momento presente. Il nastro del tempo “reale” esiste dunque per interpretare in modo logico e sequenziale la vita, grazie ad esso avete cognizione di ciò che accade, di come accade, di dove e quando accade. Senza di esso nessuna esperienza sarebbe possibile da voi, ogni cosa sarebbe contratta in un punto e la materia stessa con tutte le sue espressioni di coscienza ed esperienza non sarebbe possibile. La percezione di essere sul nastro del tempo che scorre serve a dare forma al tipo di esperienza disponibile nella dimensione fisica. Il tempo “reale” è dunque utile per ricordare e per organizzare.

Il tempo “sociale” invece è quella sovrastruttura creata a partire da una consapevolezza rudimentale del tempo “reale”, che avete istituito nel tentativo di controllare e determinare in modo preciso l’evoluzione di ogni singolo evento umano. Voi volete conoscere in modo preciso in quanto tempo deve accadere questo o quello e vi sentite smarriti e frustrati quando qualcuno non segue le precise tabelle di marcia del tempo “sociale”. All’interno delle regole del tempo “sociale” si muove tutta la vostra società, tuttavia essendo un sistema imperfetto che non contempla il perfetto e libero fluire della vita e dell’espressione umana, quando si verificano delle condizioni per cui qualcuno di voi esce dagli schemi prestabiliti ecco che si avverte un senso di disagio ed è subito caos. Il sistema del tempo “sociale”, per quanto inizialmente concepito per organizzare meglio la vita planetaria, si è rivelato uno strumento insufficiente a determinare uno stato di armonia e perfezione sul vostro pianeta, poiché tenta l’emulazione di una perfezione possibile soltanto quando ogni individuo scandisce la propria esistenza al ritmo perfetto universale e divino. Quando l’uomo sincronizza il proprio “orologio” interiore con la fonte di Vita della galassia allora ogni azione risuona perfettamente e si intreccia miracolosamente con quella di ogni altro essere vivente. Non esiste qualcosa come l’imperfezione o l’errore e non c’è neppure collisione o scontro di due eventi o situazioni. Quando esso accade si verifica con grande vantaggio e beneficio di tutti coloro che ne sono coinvolti. Ecco dunque che è necessario, per vivere efficacemente l’esperienza e le prove che il tempo lineare offre, sincronizzare il proprio orologio interiore alla fonte divina. Il grande fallimento del tempo “sociale” sta nel fatto che è divenuto più importante rispettare le sue regole piuttosto che vivere e onorare la Vita, dimenticando che esso è uno strumento pensato per offrire un’esistenza migliore a tutta l’umanità e non viceversa. Purtroppo accade spesso che ciò che l’umanità crea per il suo vantaggio finisce per divenire una prigione, si elevano dunque a divinità cose, concetti, regole e miti ed essi assumono maggiore importanza delle persone stesse che queste cose e concetti dovevano servire. La verità del tempo “sociale” amici cari è che l’uomo vive la paura profonda che il proprio vicino lo calpesti, lo superi, depredi le risorse necessarie al proprio sostentamento e peggio ancora che il successo di uno significhi il dimenticatoio di un’altro. Questo determina una brutale competizione che è alla base di ogni conflitto che state vivendo, tanto su piccola che su vasta scala. Il vostro compito quali essere in risveglio è offrire il buon esempio. Staccate la spina per quanto vi è possibile dalle prigioni del tempo “sociale”, detronizzate la dipendenza dall’orologio e dal calendario e imparate a sentire l’orologio interiore che dovete sforzarvi di sincronizzare con la Vita. Vi renderete conto che la vita diviene piacevole, fluisce da sé senza costrizioni, le esperienze si avvicendano ordinatamente offrendovi la massima capacità realizzativa ed istruttiva. Uscite dall’illusione del tempo “sociale” e realizzate il tempo “reale” del ritmo divino della Vita. Siete sulla Terra per vivere divinamente, per offrire la vostra esperienza al grande tutto e potete farlo se lasciate andare ciò che ormai è superato e inutile al vostro progresso. Cessate di comportarvi come i controllori ed i custodi del tempo “sociale” e godetevi IL TEMPO DELLA VITA, riconoscete che il tempo di vivere è sacro per voi e per gli altri, ricordate che il tempo è soltanto il nastro su cui scorrono gli eventi della vostra esperienza. Quando lascerete la dimensione materiale ricorderete che tempo è una parola terrestre. Non esiste da questa parte qualcosa di equivalente. Le civiltà e gli esseri che abitano le dimensioni sottili oltre il velo sono essenzialmente consapevoli di Sé, il tempo è sostituito dalla PRESENZA e dalla consapevolezza di essere. Il Sé crea e sperimenta ciò che crea. Dal nostro lato del velo tutta l’esperienza è disponibile simultaneamente. Qui non vi sono gli affanni e gli effetti del tempo lineare ed è per questo che oltre la barriera che chiamate tempo/spazio e spazio/tempo esiste la Vera Vita, dove tutto si esprime al suono del cosmo divino interiore ed ognuno concorre a generare una perfetta, armonica e melodiosa sinfonia.

Siete infinitamente amati

Dal “luogo” che chiamate casa vi auguriamo di vivere il tempo lineare con gioia, allegria, leggerezza e Amore.

Gli Arturiani – Canalizzazione di Sennar Karu

– Puoi riportare questa canalizzazione altrove citandone la fonte e il link –

Conosci la nona onda e la verità del calendario Maya?

CONOSCI LA NONA ONDA E LA VERITA’ DEL CALENDARIO MAYA?

I Maya Galattici, attraverso il calendario TUN, hanno perfettamente descritto l’evoluzione della coscienza umana e planetaria.

La nona onda rappresenta la coscienza d’unità. Cosa porta quest’onda? quali informazioni e quale tipo di cambiamento viaggia all’interno di quest’onda della coscienza che sta attraversando l’umanità, il pianeta ed il sistema solare?

Marco Fardin, esperto e studioso del calendario Maya della coscienza, sarà ospite insieme a Marina Tonini e Sennar Karu a Milano, Domenica 31 Maggio 2015 alle ore 14:00 presso I sentieri del vento, via santa marta 19 a MILANO.

Sarà tenuta un’importante conferenza sull’evoluzione della coscienza umana secondo gli studi di Marco Fardin, con un riscontro attraverso le esperienze di contatto con i mondi evoluti extraterrestri e le realtà spirituali mediante Marina Tonini e Sennar Karu e con rilevanti messaggi dai mondi spirituali.

Durante la giornata gli argomenti trattati saranno molti e toccheranno in modo sensibile tutte le anime in viaggio che sono pronte e consapevoli dell’incredibile svolta evoluzionistica che sta coinvolgendo il pianeta Terra e l’umanità e che sempre più a partire da ora manifesterà i suoi effetti.

Scopriamo insieme e gettiamo nuova luce sulle straordinarie informazioni che gli antichi Maya, gli Hopi e altre popolazioni del passato conoscevano circa l’imminente età dell’oro e facciamo un salto nelle dimensioni sottili per allinearci alla grande forza che sta trasformando la coscienza umana.

Posti limitati, richiesta prenotazione. Contributo spese 15€

NONAONDA

Gli extraterrestri sono già sulla Terra? Conferenza con Gaspare De Lama

Straordinario appuntamento con Gaspare De Lama, contattista del caso Amicizia, uno dei più straordinari casi di contatto extraterrestre della storia.

“Un gruppo di extraterrestri insediati in una base sotterranea in Italia si è manifestato ad alcuni giovani di Pescara” — da un articolo su Panorama

Gaspare De Lama oggi novantenne, insieme a Marina Tonini, contattista
di Sirio, e Sennar Karu, racconterà la sua straordinaria esperienza con gli extraterrestri soprannominati W56 avvenuta negli anni ’50. I contatti, i fenomeni straordinari, le capacità eccezionali e la tecnologia di questi fratelli delle stelle che per diversi anni hanno abitato una base sotterranea in Abruzzo.

Durante la conferenza inoltre gli altri relatori parleranno delle loro esperienze di contatto, di Cover Up, disclosure, presenza extraterrestre, multidimensionalità, vita su altri mondi e dimensioni, cambiamenti vibrazionali, bambini e adulti del nuovo tempo, anime stellari e nuova coscienza.

Un appuntamento da non perdere a Milano, Domenica 24 Maggio. La conferenza inizierà alle ore 14:00 in via santa marta 19, presso I Sentieri Del Vento ( zona missori )

I posti sono limitati perciò è richiesta la prenotazione che può avvenire via telefono al numero 340/9957585 ( anche whatsapp ma NO SMS ) oppure via e-mail all’indirizzo eventi@coscienzanuova.net

24MAGGIONUOVA

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.892 follower